Nereo Fiori

Intraprende nel 1984 studi di fisarmonica classica presso la scuola di musica “G. Rossini” di Recoaro Terme, sotto la direzione del maestro Elio Bertolini.
Partecipa a masterclass di fisarmonica jazz tenute da Richard Galliano e a seminari di musica klezmer e tecnica Alexander con Claudio Jacomucci. Studia fisarmonica jazz con Renzo Ruggieri.
Dal 1993 fa parte del Quintetto Veneto di Fisarmoniche, formazione di musica da camera, con la quale ha effettuato tournèe in Italia e all'estero (Germania, Australia). Con questo gruppo ha partecipato a importanti festival e concorsi. Tra questi, vince il Primo Premio e Premio Speciale della Giuria al concorso “Luigi Lanaro”(1998).
Nel 2001 fonda il gruppo musicale Bube Sapràvie , assieme al clarinettista Riccardo Marogna, con il quale affronta un repertorio di musica klezmer, balcanica, tango argentino, unitamente ad alcune sperimentazioni elettroniche e collaborazioni teatrali e di danza contemporanea. Con questa formazione riceve la menzione speciale della giuria al Festival di Castel Raniero (2006), vince il concorso Suonare a Folkest 2007 e il concorso “Etnie Musicali 2008” nella sezione “Composizione brani di musica etnica”.
Nel 2007 suona con Alessandro Grazian nella tournèe di promozione dell’album Indossai.
Ha collaborato inoltre con l’Orchestra del Mar, formazione di tango argentino, e con il cantautore Luca Bassanese.

Nel 2011, l'album Petrus B. Spaghetti Sauce riceve l'Orpheus Award come migliore produzione discografica per fisarmonica nella sezione World Music.

Discografia
·    Petrus B. Spaghetti Sauce - Bube Sapràvie (Most Records 2010)
·    Estro Armonico – Quintetto Veneto di Fisarmoniche (2009)
·    Remzelk – Bube Sapràvie (Most Records 2008)
·    L'abito - Alessandro Grazian – (Macaco Records 2009)
·    La società dello spettacolo – Luca Bassanese (Buenaonda/Venus 2008)
·    Milonga de Hoi – Orchestra del Mar (2007)

Presentazione del corso

Il corso di fisarmonica affronta le seguenti tematiche:
·    Tecnica sulla tastiera
·    Studio dei bassi standard e dei bassi sciolti
·    Studio del mantice
·    Armonia applicata
·    Tecniche di accompagnamento
L'approccio all'insegnamento è in ogni caso adeguato, anche con i neofiti, al gusto musicale prediletto dall'allievo (classico, folk, jazz), in modo da personalizzare l'apprendimento e renderlo più interessante ed efficace.