GREEN ORCHESTRA

La Scuola di Musica “Gershwin” di Padova è entrata a far parte della community “ECO Courts – cortili ecologici”, progetto nato con l’obiettivo di aiutare i cittadini a ridurre consumi e costi in ambito domestico, partecipando attivamente attraverso alcune iniziative nell'anno scolastico 2013/2014: da “Risparmia pedalando” allo “Swapping – Scambiamo e non buttiamo” fino alla creazione di una “Green Orchestra”, ensemble musicale che mette in pratica azioni virtuose in materia ambientale nella sua attività concertistica.

Nell'ambito delle iniziative promosse dal Comune di Padova all'interno della rassegna “Ambiente e Cultura”, la Scuola di Musica “Gershwin” ha costituito un ensemble musicale “green” composto da 8 elementi che svolge la propria attività nel pieno rispetto dell'ambiente. Un percorso musicale tutto declinato sulle tematiche ambientali a partire dal repertorio: da una parte brani originali scritti appositamente per questo progetto e su queste tematiche, dall'altra alcune "cover" completamente riarrangiate per l'occasione che ci hanno raccontato la natura, l'ambiente, la sostenibilità. Oltre alla scelta del repertorio, che è il presupposto artistico, tutto vuole girare intorno a queste tematiche: quindi l'energia elettrica di cui l'orchestra necessita per potersi esibire viene alimentata da ruote di bicicletta (con persone che pedalano sul palco durante lo spettacolo); e poi tutto il materiale cartaceo che l'Orchestra produce – dagli spartiti alla promozione ai programmi di sala – è naturalmente su carta riciclata; e così anche il trasporto dei musicisti e degli strumenti della band è completamente affidato a veicoli ibridi. Otto musicisti che affrontano la dimensione artistica e quella organizzativa con l'intento del minor spreco possibile, del risparmio energetico, dell'impatto sostenibile cercando di sensibilizzare su questi temi, attraverso la musica, un pubblico più ampio possibile costituito non solo da "addetti ai lavori".

La presentazione ufficiale della Green Orchestra è avvenuta venerdì 14 febbraio 2014 a Palazzo Moroni in occasione della decima edizione di M’illumino di meno - la più celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica sul Risparmio Energetico e sulla razionalizzazione dei consumi, lanciata da Caterpillar-Rai Radio2 – all'interno di una serie di iniziative rivolte alle scuole e alla cittadinanza con la presenza di un inviato di Caterpillar che ha ospitato in trasmissione il debutto della Green Orchestra. Il debutto assoluto dell'orchestra davanti al pubblico ha avuto luogo invece mercoledì 9 aprile 2014 all'Auditorium Pollini con lo spettacolo “-SPR+ECO: formule per non alimentare lo spreco” in cui la Green Orchestra ha “dialogato” con Andrea Segrè (Preside della Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna) e Massimo Cirri, ideatore e conduttore del programma di Radio2 Rai Caterpillar, trasmissione che nelle ultime stagioni ha fatto della lotta agli sprechi, e della loro possibile riconversione, una quotidiana parola d’ordine. Uno spettacolo di parole e musica in prima assoluta per la nostra città. Il progetto “Green Orchestra” è documentato nel video seguente che contiene anche interviste e spezzoni delle esibizioni live: http://youtu.be/yRz2q6CtNOE

 

Di seguito la formazione della Green Orchestra:

Sara Manea voce

Maurizio Camardi sassofoni, duduk, flauti

Beppe Calamosca trombone, fisarmonica

Francesco Signorini tastiere, elettronica

David Soto Chero chitarre

Federico Malaman basso

Ricky Quagliato batteria

José Antonio Molina percussioni

 

Direzione musicale di Maurizio Camardi

Arrangiamenti di Federico Malaman

 

 

Per informazioni rivolgersi a:

Andrea Zangirolami

3489491132 – info@gershwinspettacoli.com